La storia

La storia

Teodoro Negro,
il Papà di Toccasana



La storia di Toccasana affonda le radici nel territorio astigiano, dove da sempre è diffuso il sapere delle erbe e della farmacopea casalinga.

Teodoro Negro nasce settimino e settimo di 12 figli il 22 febbraio del 1910 a Cessole(AT). La tradizione popolare vuole che le persone nate al settimo mese di gravidanza siano dotate di una straordinaria sensibilità e Teodoro non fa eccezione: la sua empatia fuori dalla norma gli permette di entrare in profonda sintonia con le persone, individuandone i malanni.

Appassionato di erbe, inizia a studiarle, raccogliendole e catalogandole minuziosamente, fino ad aprire una propria erboristeria. Con l'obiettivo di approfondire la conoscenza terapeutica, frequenta prima il monastero dei Padri Scolopi di Carcare, per poi diplomarsi in erboristeria all'Università di Pavia nel 1940. Tornato a casa, inizia a elaborare la miscela che nel 1970 lo porterà a produrre Toccasana.

Grazie alla bontà della miscela e alla fama di Teodoro, la bottiglia ebbe un gran successo. Oggi, il prodotto ha perso la sua connotazione terapeutica, diventando un eccellente dopo pasto e, con l'aggiunta di soda e di altri liquori o vermouth, anche un ottimo aperitivo!
Toccasana, il piacere dell'amaro in bocca