La ricetta

La ricetta

Tradizionale liquore alle erbe, Toccasana racchiude in soli 21 gradi tutti i profumi e gli aromi delle erbe da cui si ottiene.

L'infuso nasce dalla macerazione a freddo di 37 erbe, fiori, bacche e radici coltivate e selvatiche, dotate di importanti proprietà digestive.

Scopriamo insieme i principali effetti terapeutici delle principali erbe contenute nella ricetta:

ACHILLEA MOSCATA

(Achillea moschata)

Insostituibile componente aromatico nell’erboristeria liquoristica, contiene principi stimolanti dell’appetito e digestivi.

ANICE VERDE

(Pimpinella anisum)

Ha proprietà stimolanti, antisettiche e digestive note fin dall’antichità, quando era alla base di numerose preparazioni erboristiche.

ASSENZIO ROMANO

(Artemisia absinthium)

Pianta dalle spiccate doti amaricanti, è uno dei simboli della tradizione liquoristica. Favorisce la digestione e presenta doti antisettiche e vermifughe.

BASILICO

(Ocinum Basilicum)

Ha un profumo intenso e aromatico, i fiori hanno azione sedativa, antispastica delle vie digerenti e diuretica.

CAMOMILLA ROMANA

(Chamaemelum nobile)

Oltre alle note proprietà calmanti e sedative, presenta spiccate doti digestive, antispasmodiche e antidolorifiche.

GENZIANA MAGGIORE

(Gentiana lutea)

La radice fortemente amara di questa pianta viene impiegata grazie alle doti febbrifughe e digestive.

MARRUBIO

(Marrubium vulgare)

Conosciuta sin dai tempi antichi per le proprietà balsamiche, detossinanti ed espettoranti. L’olio essenziale presenta virtù digestive e anti-infiammatorie, oltre a doti calmanti e sedative.

MELISSA

(Melissa officinalis)

Possiede proprietà antispasmodiche sfruttate per lenire emicranie e nevralgie, oltre ai dolori spastici intestinali; ha, inoltre, un’azione calmante sul sistema nervoso e rilassante su quello muscolare.

MENTA PIPERITA

(Mentha Piperita)

Dissetante e digestiva, i suoi olii essenziali hanno poteri digestivi, antispasmodici e antisettici.

RABARBARO CINESE

(Rheum palmatum)

Pianta dall’ amaro elegante, caratteristico e lungamente persistente in bocca. Possiede eccezionali proprietà depurative, digestive e lassative.

ROSMARINO

(Rosmarinus officinalis)

Ha proprietà antisettiche e antibatteriche, le foglie si usano per le doti stimolanti dell’appetito e della muscolatura dell’apparato digerente.

SALVIA

(Salvia officinalis)

Massicciamente usata in cucina, presenta proprietà amaricanti, digestive e antisettiche.

Per ulteriori riferimenti bibliografici: "Teodoro Negro e il suo Toccasana"